You are here

Dall’Australia arriva H2melon, l’acqua all’anguria

Dall’Australia arriva H2melon, l’acqua all’anguria

L’imprenditore David Freeman, dopo l’acqua al gusto di cocco, lancia la nuova idea: H2melon, l’acqua al sapore di anguria

MILANO – Colui che ha fatto la fortuna dell’acqua di cocco in Australia ci riprova con un’altra invenzione. David Freeman, imprenditore e già founder di H2ococo, ci riprova e presenta H2Melon, una nuova bevanda fatta con il 92% di acqua arricchita con il gusto di anguria. Si sa che l’idratazione è un aspetto importante del benessere e, tra i modi per garantire l’apporto idrico giornaliero di cui il corpo ha bisogno, le cosiddette acque “aromatizzate” stanno diventando sempre più tendenza non solo durante le stagioni calde. Gli obiettivi sono ambiziosi: stando a quanto dichiarato da Freeman c’è l’auspicio di arrivare a un fatturato di 4 milioni di dollari entro un anno.

L’intuizione di David Freeman

Freeman ha raccontato che l’intuizione di produrre questa nuova bevanda gli è venuta nel deserto del Nevada, quando ha assaggiato per la prima volta acqua di anguria. Da qui l’imprenditore ha dunque studiato il prodotto, arrivando anche a selezionare fino a 30 varietà diverse di anguria per trovare quella perfetta. “E’ molto difficile trovare un discreto numero di persone cui piaccia il sapore dell’anguria”, ha affermato Freeman, ed ecco perché saper scegliere l’ingrediente giusto è una fattore fondamentale per avere successo.

Acqua unica

Disponibile in pack a lunga conservazione da 1 litro e mezzo litro, la bevanda al momento non ha rivali. “Poiché questo prodotto non esiste sul mercato abbiamo l’opportunità fare branding ed educare il consumatore  ha detto il giovane imprenditore. Infatti tra gli obiettivi, non solo di business, H2Melon ambisce a essere un prodotto con delle proprietà specifiche e molto più che un effimero prodotto da social network o trend temporaneo. Il tempo, e con esso anche i gusti dei consumatori, consacreranno o meno questa nuova tendenza.

di Alessandro Conte

16 giugno 2017

credits: Supplied