You are here

Your Bottle Means Job: la campagna che sensibilizza al riciclo

Your Bottle Means Job: la campagna che sensibilizza al riciclo

In North e South Carolina la campagna "Your Bottle Means Job" ha dimostrato che il riciclo della plastica crea 300 posti di lavoro a settimana

MILANO – “Your Bottle Means Jobs” è la campagna della Carolinas Plastics Recycling Council (CPRC) che invita le persone ad avere maggiore sensibilità verso il riciclo, che potrebbe fare nettamente la differenza.

Se ogni famiglia nel North e South Carolina aumentasse il suo riciclo di bottiglie di plastica con due bottiglie in più alla settimana, quel semplice atto potrebbe creare 300 nuovi posti di lavoro.

Risultati positivi

La campagna ha registrato un aumento del 2% di tonnellate di tutti i tipi di bottiglie di plastica, passando da 1323 tonnellate del 2016 alle 1349 tonnellate del 2017 (dello stesso periodo, marzo-maggio), che equivalgono a circa 520mila bottiglie di plastica.

 I leader della campagna Chantal Fryer, Direttore dello sviluppo del mercato del riciclo presso il Dipartimento del Commercio di South Carolina e Blair Pollock responsabile del dipartimento rifiuti solidi della contea di Orange in North Carolina, hanno dichiarato che la campagna di sensibilizzazione ha avuto un notevole impatto regionale.

Le diverse vite della plastica

La campagna stima che, in un anno, il riciclo di due bottiglie in più alla settimana per abitazione, potrebbe produrre 30.000 tonnellate di nuove bottiglie, evitare 1,3 milioni di dollari in costi di smaltimento delle discariche e aumentare i posti di lavoro.

 Il leader della campagna, Blair Pollock, ha dichiarato: “Mentre i Caroliniani del nord buttano più del 70% delle bottiglie di plastica che usiamo, le nostre industrie locali imporranno bottiglie riciclate provenienti da altri stati per soddisfare le loro esigenze produttive.

Questa campagna punta a una nuova direzione, fondendo i benefici ambientali ed economici del riciclo”.

di Valentina Izzo 

26 settembre 2017

credits: Fotolia