You are here

L’acqua in bottiglia è la scelta migliore per Natale e Capodanno

L’acqua in bottiglia è la scelta migliore per Natale e Capodanno

Il “British Bottled Water Producers” consiglia di bere molta acqua in bottiglia anche durante le vacanze di Natale e Capodanno

MILANO - L'acqua in bottiglia sarà quasi certamente la più presente nelle liste della spesa in vista di quello che sarà il tradizionale regime salutare post-festività natalizie. Novità in questo senso arrivano da Oltremanica, dove si è studiata la ricetta ideale per passare al meglio un felice Natale ed un inizio d’anno senza mal di testa, secondo la quale occorrerebbe bere molta acqua durante le feste. Per questo motivo dal British Bottled Water Producers, l’associazione che raggruppa le migliori industrie dell’acqua in bottiglia britanniche, giungono alcuni consigli di stagione per far sì che si possa brindare al meglio durante le feste natalizie.

Il parere degli esperti

"Anche solo un 2% di massa del corpo persa a causa della disidratazione può compromettere le prestazioni fisiche e mentali", afferma Bridget Benelam, Senior Nutrition Scientist della British Nutrition Foundation (BNF), all’interno del suo studio “Introduction to hydration”. Benelam afferma che bere ogni giorno circa 8 bicchieri di liquidi, preferibilmente acqua, è un buon modo per mantenersi in forma mentalmente e fisicamente. Ma non sono solo questi i benefici; in questo periodo dell'anno idratarsi è uno dei modi migliori per mantenere sana la pelle, aiutando ad esempio ad affrontare lo sbalzo termico tra gli ambienti freddi esterni e quelli interni riscaldati. Bere bevande, meglio se non alcoliche, aiuta anche a dare una pelle dall'aspetto più luminoso. Inoltre, se si vuole evitare di accumulare calorie l’acqua in bottiglia è la scelta migliore.

Bottiglia sempre a portata di mano

Basandosi su studi e ricerche come quella della British Nutrition Foundation, i produttori britannici di acque in bottiglia hanno stilato alcune linee guida da seguire per ‘brindare’ in buona salute e magari scongiurare il mal di testa tipico del 1° gennaio. In primis, occorre assicurarsi di avere l’acqua in bottiglia sempre a portata di mano, soprattutto durante feste, i pasti pesanti, poco prima di andare a dormire e non appena ci si sveglia la mattina.

L’importanza dell’idratazione in inverno

Le vacanze natalizie giungono in uno dei momenti più freddi dell’anno. Per questo – secondo quanto afferma il British Bottled Water Producers – occorre continuare a bere con regolarità, in particolare 8 bicchieri di acqua al giorno. L'acqua in bottiglia contiene minerali utili, non ha al suo interno né calorie né sostanze chimiche dannose. Berla aiuta il cuore, rende la pelle luminosa, contribuisce a mantenere sani i denti e al tempo stesso – sempre secondo quanto riportato – garantisce che il girovita resti come dovrebbe.

I bambini

Il Natale è una festa che rende felici soprattutto i bambini, una categoria che ha ancora più bisogno di liquidi, in proporzione al loro peso corporeo, rispetto agli adulti. Non sono solo i grandi quindi a trarre benefici dall’avere scorte di acqua in casa questo Natale. Secondo Vanessa Shaw, Head of Dietetics del Great Ormond Street Hospital for Children, il rischio di disidratazione sarebbe più alta nei bambini. Come affermato nel suo studio “Hydration in infants and children”, i più piccoli hanno bisogno di 'apprendere' come bere per imparare i vantaggi della corretta idratazione.

di Redazione