Marco Settembri spiega l’impegno di Nestlé Waters in Italia e nel mondo

Marco Settembri spiega l’impegno di Nestlé Waters in Italia e nel mondo

Il Chairman e CEO di Nestlé Waters è intervenuto all’apertura ufficiale del nuovo stabilimento di Nestlé Vera a Castrocielo (Fr)

CASTROCIELO (Fr) – Il 5 luglio è  stato inaugurato il nuovo sito produttivo del Gruppo Sanpellegrino, divisione italiana di Nestlé Waters, a Castrocielo (FR) per la produzione di acqua minerale a marchio Nestlé Vera. Alla cerimonia di apertura il Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti e il Sindaco di Castrocielo Filippo Materiale che sono stati accolti da Stefano Agostini, Presidente e Amministratore Delegato del Gruppo Sanpellegrino e Marco Settembri, Chairman e CEO Nestlé Waters. E proprio Settembri ha spiegato qual è l’impegno di Nestlé Waters in Italia e nel mondo.

Cosa rappresenta per Nestlé Waters l’acqua e l’idratazione?

L’idratazione, aspetto fondamentale della nutrizione, è una delle principali sfide nell’ambito della salute pubblica. L’acqua rappresenta, infatti, la soluzione più sana per soddisfare le esigenze di idratazione in un mondo che sta affrontando il problema dilagante dell’obesità. E’, inoltre, un elemento fondamentale per milioni di persone che non hanno accesso regolare all’acqua potabile. Noi di Nestlé Waters crediamo nel potere unico dell’acqua in grado di donare, sostenere e migliorare la vita. Siamo quindi  costantemente impegnati a garantire un accesso conveniente all’acqua di miglior qualità, in ogni parte del mondo.

Come si colloca NW nel Gruppo Nestlé?

All’interno del mondo Nestlé, siamo l’alfiere dell’healthy hydration, dando così un contributo importante alla reputazione del Gruppo nel suo insieme. L’acqua costituisce più del 90% del business di Nestlé Waters azienda leader impegnata nella promozione di una corretta idratazione e rappresenta il fondamento di Nestlé Nutrition Health e di Wellness Journey. I consumatori, italiani e stranieri considerano l’acqua minerale una risorsa di benessere e prediligono sempre più un’idratazione di qualità.

Che ruolo ha il mercato italiano per Nestlé Waters?

L’Italia è uno dei mercati più importanti per Nestlé Waters, rappresenta circa il 15% del nostro business, ed è il fiore all’occhiello della nostra immagine nel mondo con prodotti come S.Pellegrino e Acqua Panna.

Quali sono i valori dei brand di Nestlé Waters?

I nostri brand sono i principali promotori di una corretta idratazione. Nestlé Pure Life, lanciata nel 1998, fonda le sue radici su un unico posizionamento a livello globale e su un’innovativa produzione locale fondata sui principi del multisourcing. Tale modello permette al brand di soddisfare le attese dei consumatori locali. Oggi presente in 45 Paesi, Nestlé Pure Life è il brand di acqua in bottiglia numero 1 al mondo per il quale si prospetta un’importante crescita.

Qual è l’impegno di NW per una gestione idrica sostenibile?

Il nostro comparto dipende interamente dalla disponibilità e dalla qualità dell’acqua. Operiamo tutti i giorni a contatto con questa preziosa risorsa e con l’ambiente, dato che le sorgenti delle acque che imbottigliamo sono situate in luoghi incontaminati, da preservare. Pertanto, il nostro impegno nella sostenibilità si fonda innanzitutto sulla tutela e la valorizzazione della risorsa acqua e delle aree circostanti le sorgenti da cui attingiamo.

Come opera NW nei territori in cui è presente?

Nestlé Waters si pone come un partner locale affidabile nella sfida mondiale dell’acqua: creiamo relazioni con le comunità locali nei paesi nei quali operiamo per trovare soluzioni condivise all’insegna della sostenibilità come progetti per la tutela delle nostre risorse, educational, e  programmi di sviluppo a livello locale.

Come si inserisce Castrocielo nel panorama di NW?

Oltre agli obiettivi di preservare la disponibilità e la qualità dell’acqua, ci impegniamo costantemente a migliorare le performance ambientali per assicurare e creare una crescita sostenibile e benefici sociali.

Un esempio significativo del nostro impegno, è lo stabilimento di Castrocielo che fa seguito a numerosi progetti implementati negli ultimi mesi nel Regno Unito, in Tailandia, Nigeria e in Svizzera dove abbiamo da poco inaugurato un impianto a biogas in grado di garantire energia rinnovabile al nostro impianto di imbottigliamento.

Cosa rappresenta per lei l’apertura di questo nuovo sito produttivo?

In qualità di Chairman e CEO di Nestlé Waters e come italiano sono molto orgoglioso di inaugurare questo stabilimento, che costituisce un esempio di quello che in Nestlé chiamiamo la “creazione di valore condiviso”. Un approccio basato su una solida relazione con i nostri partner locali, che incontra al tempo stesso sia le aspettative dell’intera comunità di Castrocielo e dell’area circostante, che il nostro impegno nello sviluppo della domanda dei consumatori nella regione. 

di Prisca Peroni

19 luglio 2016