Tartarughe marine, cigni e delfini: gli animali tornano a popolare le città - In a Bottle

Tartarughe marine, cigni e delfini: gli animali tornano a popolare le città

Dalle spiagge dell’India ai canali di Venezia passando per il porto di Cagliari: sono aumentati gli avvistamenti di animali nei centri abitati

MILANO – In un momento particolarmente difficile per l’umanità intera, la Natura è tornata a dire la sua. E, provando una sorta di empatia verso l’essere umano, ha voluto donare un “sorriso”, regalandogli piccoli attimi di distrazione. Un esempio su tutti sono le acque di Venezia, tornate ad essere cristalline come nei quadri del Canaletto. Proprio qui, inoltre, si è visto un gruppo di cigni intenti a nuotare nei canali della Laguna. Ma non solo. A Cagliari, nel porto, dopo tantissimi anni, sono tornati a giocare i delfini, anche se l’avvenimento più insolito si è verificato in India. Nelle sue spiagge hanno potuto nidificare indisturbate tantissime tartarughe marine.

Il ritorno delle tartarughe grazie al “lockdown” indiano

Secondo gli esperti della Odisha Wildlife Organization “erano anni che non si vedevano così tante tartarughe marine intente a nidificare, in pieno giorno, sulle spiagge”. Normalmente l’avvenimento attira moltissimi turisti, fra cui diversi bracconieri, che disturbano la privacy di questi graziosi animali. Il “lockdown”, adottato dal governo indiano, ha permesso alle testuggini di nidificare in tranquillità, senza correre alcun rischio. L’evento è stato testimoniato dalla presenza di ricercatori ed associazioni ambientaliste. Amlan Nayak, esperto che si occupa della tutela delle tartarughe, ha dichiarato che circa 2.000 esemplari femmina, in una sola settimana, sono approdati sulla spiaggia di Rushikulya.

Delfini a Cagliari, cigni a Venezia

Da qualche settimana a questa parte, in diverse parti d’Italia, le acque dei fiumi e dei canali sono tornate ad essere limpide. Il caso più particolare si è verificato a Venezia. A causa del blocco del traffico acqueo, ma anche grazie all’assenza del moto ondoso, i residui delle acque si sono depositati sul fondo. Il canale è tornato ad essere cristallino ed anche gli animali sono tornati a popolare le sue acque. Banchi di pesciolini, “mamma” anatra con i suoi piccolini, ma anche tanti cigni, che nuotano indisturbati nella Laguna.

Un’altra immagine destinata a “strappare” un sorriso arriva direttamente dalla Sardegna, dove un banco di delfini è tornato a nuotare nel porto silenzioso di Cagliari. Le immagini, divenute subito virali, sono state riprese dall’equipaggio di Luna Rossa, che sta preparando la competizione dell’America’s Cup 2021. I cetacei sono animali tranquilli e per nulla intimoriti dalla presenza dell’essere umano. Sono notoriamente “amichevoli” e, molto spesso, interagiscono con l’uomo, oppure scortano ed affiancano imbarcazioni. Quando le spiagge ed i porti si fanno più “rumorosi” diventano più timidi ed è molto più complicato stabilire un contatto. 

di Salvatore Galeone

Source: Adobe Stock

27 Aprile 2020